News ed EventiPrima squadra negativa ai test sierologici

Cari verdegranata, ricordate? Abbiamo affrontato insieme il lungo periodo del lockdown al grido di “La Roce prende a calci… il virus”.

Oggi possiamo a pieno titolo riprendere quello slogan e affermare che l’Rg Ticino ha mantenuto fede a quell’intento. Nelle ultime ore sono giunti i risultati dei test sierologici ai quali, per precisa volontà della presidenza, si sono sottoposti i giocatori e lo staff della prima squadra: test che hanno dato in toto risultati negativi.

“Non eravamo obbligati a effettuare lo screening – commenta il ds Bratto – ma il presidente Presta ha ritenuto che fosse necessario dare un segnale di responsabilità forte tanto quanto la volontà di ricominciare a giocare. Il risultato negativo non deve essere interpretato come un segnale di immunità, bensì uno stimolo a restare vigili e responsabili delle proprie azioni”.

“Prima di tutto devo fare i complimenti ai miei ragazzi: in generale i giovani sono stati soprattutto nelle ultime settimane nell’occhio del ciclone, ritenuti portatori di comportamenti irresponsabili e pericolosi per la salute propria e altrui – esordisce il presidente Presta – nonostante la maggior parte dei miei giocatori faccia parte della fascia di età più “additata”, hanno dimostrato coi fatti che comportandosi con serietà e seguendo le dovute direttive si può davvero prendere a calci il virus…”

“Il prossimo obiettivo che abbiamo come società è di estendere il test anche al settore giovanile agonistico – prosegue il presidente verdegranata. – Trattandosi per lo più di minori, dovremo prima confrontarci con le famiglie per trovare la strada giusta”.

“La scelta di effettuare i test sierologici è la dimostrazione che una società di Eccellenza può e deve mettere questa voce a bilancio per contribuire a ripartire in sicurezza – conclude Presta – Penso che la Federazione dovrebbe estendere l’obbligo di effettuare i test, insieme alle altre direttive già emanate in questi ultimi giorni. Non sappiamo ancora cosa succederà nelle prossime settimane, ma di certo dobbiamo impegnarci tutti per cercare di partire col piede giusto”.

#verdegranataicoloridelcuore

#rgticinogoes

#ticinonelcuore

TI PIACEREBBE GIOCARE CON NOI?