News ed EventiLa Ro.ce. dice addio all’accesso ai play off

“Il risultato di oggi è lo specchio di questa stagione 2018/’19”. Esordisce con amarezza il presidente Guido Presta commentando la sconfitta di oggi della sua Roce, ad opera del Vanchiglia, con un secco 3-0 che chiude definitivamente il discorso accesso ai play off e posiziona la squadra a metà classifica, matematicamente salva ma con un risultato che è ben lungi dagli obiettivi di inizio Campionato.

“Avere una squadra che si allena 4 volte a settimana, al pomeriggio, quando la maggioranza si limita a 3 giorni di preparazione, e che nemmeno per una Giornata si è trovata posizionata in classifica tra le prime 5, è il segnale evidente che ben poco è andato per il verso giusto – prosegue Presta – Se guardo indietro, 4 anni fa il Cerano era in Seconda categoria e la Romentinese non aveva mai partecipato, nella sua storia, a un Campionato di Eccellenza: sono stati fatti passi da gigante in tutti i sensi. Non sono arrabbiato per come è andata nel complesso la stagione, la responsabilità è da distribuire in egual misura tra società, allenatore e giocatori: tutti dobbiamo imparare la lezione ed è da qui che dobbiamo ripartire”.

Certo che dopo la secca vittoria di domenica scorsa in casa, nulla faceva presagire una sconfitta così netta in questa trasferta che si preannunciava sulla carta insidiosa: “Da questa settimana inizieremo a lavorare per la prossima stagione, puntando soprattutto sui giovani del nostro vivaio per iniziare a “testarli” in un Campionato di livello – conclude il presidente – La mia speranza è di vedere in campo più attaccamento alla maglia e sacrificio per la squadra di quanto io abbia visto in queste 27 giornate”.

Per la terzultima giornata di Campionato, il 14 aprile la Roce ospiterà in casa l’Arona, fanalino di coda in classifica, e sarà l’occasione per festeggiare la Giornata Verdegranata 2019, con l’invito a tutti i tesserati a riempire il Beretta-Muttini di Romentino e far sentire una sola voce #forzaRoce.

TI PIACEREBBE GIOCARE CON NOI?